mercoledì 30 novembre 2011

Digital Mobile Radio / TDMA 4-FSK 9600 bps

Fig. 1

Il DMR è basato sullo standard ETSI TS 102 361 ed è la naturale evoluzione dell'attuale PMR ( Private Mobile Radio ). Il sistema è in grado di operare sia in modalità analogica che digitale in maniera tale da garantire la piena compatibilità con i vecchi terminali. Il segnale digitale è caratterizzato da due slots che si succedono in sequenza e che condividono lo stesso canale di trasmissione ( TDMA ). Questa tecnica consente due comunicazioni indipendenti sulla stessa frequenza ( Fig.2 ) con una larghezza di banda di 12,5 Khz:

Fig. 2

Ogni frame ha una durata di 60ms e dè suddiviso in 2 slots da 30ms ciascuno. Nel caso preso in oggetto solo uno dei due slot presenta traffico mentre l'altro è inutilizzato ( Fig. 3 ).

Fig. 3

Lo standard DMR utilizza la modulazione 4-FSK ( Four-Level Frequency Shift Key ) con un symbol rate di 4800 Bd. Ad ogni deviazione di frequenza sono associati due bit ( di-bit ):



Il raw bit rate on air è di 9600 bps. In figura 4 si distinguono chiaramente le deviazioni di frequenza riportate in tabella:

Fig. 4

Le trasmissioni possono avvenire via ripetitore ( in grado di operare sia in analogico che digitale ) oppure in modalità diretta. Il sistema è rivolto ad utenti professionali che operano su bande PMR.

0 commenti:

Posta un commento